vai ai contenuti

Provincia di Mantova - Portale sul Turismo a Mantova

Home | Benvenuti | Rubriche | Crea il tuo viaggio | Cosa Fare | Vivere Mantova Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Risorse turistiche

Ricerca

Data
Date
Date

Elementi correlati

in bicicletta nelle terre dei gonzaga

Itinerario: In bicicletta nella terra dei Gonzaga
Un territorio da esplorare su "due ruote"... >>>

cammina mantova 2017 - 15 agosto

Evento: Il Cammino delle Grazie
Camminata extraurbana e ciclotour da Mantova al Santuario ... >>>

Seguici su ...

Visit Mantova

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432


info@turismo.mantova.it



HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

Santuario della Beata Vergine Maria delle Grazie

Santuario delle Grazie
Tipologia: Chiesa

Festa il 15 agosto.

Si trova in località Grazie, ovvero una manciata di case sulla riva destra del Mincio, proprio dove il fiume si allarga diventando Lago Superiore.

Francesco I Gonzaga, quarto capitano di Mantova, fece costruire questo sacro edificio, posto in posizione elevata a dominare i canneti e le acque del fiume, nel 1399 come voto alla Madonna, durante la peste che infieriva sulla città in quegli anni. Il progetto fu affidato a Bartolino da Novara (autore del Castello di San Giorgio a Mantova e del Castello Estense a Ferrara) e la nuova chiesa venne consacrata nel 1406.

L'esterno è di un severo gotico lombardo, mentre l'interno, ad una sola aula e abside poligonale, è una vivissima manifestazione della fede popolare, con le pareti laterali ricoperte da una teoria di statue polimateriche, allineate tra il '500 ed il '600 dai frati, mentre dal soffitto pende un coccodrillo impagliato, carico di valenze simboliche. Ovunque, ex-voto anatomici e pittorici.

La prima cappella di destra è la cappella funeraria creata da Giulio Romano per il letterato Baldassarre Castiglione (delle epigrafi, due sono di Pietro Bembo). Nel monumentale altare maggiore, in un ricco tabernacolo seicentesco, la tavola con l'effige del XV secolo della Madonna delle Grazie, dipinta coi modi della tradizione bizantina. Tutto l'arredo pittorico è degno di nota, con opere di Giuseppe Bazzani, Lorenzo Costa il Giovane, Anton Maria e Giovan Battista Viani, Francesco Bonsignori, Francesco Borgani e Lattanzio Gambara. Il santuario custodiva anche il più importante nucleo di armature italiane databili tra i secoli XV e XVI, alcune delle quali dei Missaglia, scoperte negli anni '20 ed oggi conservate nel Museo Diocesano di Mantova.

Sul sagrato della chiesa si svolge a Ferragosto il concorso nazionale dei Madonnari, artisti di strada che dipingono soggetti sacri sul selciato con la tecnica del gessetto.



Messe dicembre 2013: Natale e altri giorni festivi h. 8,00 - 9,30 - 11,00 - 17,00
Indirizzo: Piazza Santuario - loc. Grazie - Curtatone - Medio Mantovano
Telefono: 0376 349002
Sito: http://www.santuariodellegraziecurtatone.it
Orario: Estivo: 07.30-12.00 / 15.00-19.30. Invernale: 07.30-12.00 / 14.30-18.30. Messe giorni feriali (inverno): 8,00; 16,00. Messe giorni festivi (inverno): 8,00; 9,00; 10,00; 11,00; 16,00. Messe giorni feriali (estate): 8,00; 17,00. Messe giorni festivi (estate): 8,00; 9,00; 10,00; 11,00; 17,00. Ingresso libero.

Listino prezzi: Ingresso libero.

Risorse Bibliografiche

Il santuario delle Grazie
Tipologia: Libro
Il santuario delle Grazie / Renzo Margonari

Giudizio
Non è stata raggiunta la quantità minima di voti
Vuoi essere il primo a votare questo risorsaturistica? Effettua il login oppure registrati per poter esprimere il tuo giudizio. Di la tua!

Informazioni

Tipologia: Chiesa
 
 
Indirizzo: Piazza Santuario - loc. Grazie
Telefono: 0376 349002
Città: Curtatone - Medio Mantovano

Ricerca Alloggi

 

Multimedia

4ed733257d8b01e8a573e624cb63c45a

Entra nella sezione per visualizzare tutte le foto disponibili.

Mappa

Home | Ricerca | Contatti | Come Arrivare | Numeri utili | Accessibilità | MANTOVA, ... da amare, da scoprire!