vai ai contenuti

Provincia di Mantova - Portale sul Turismo a Mantova

Home | Benvenuti | Rubriche | Crea il tuo viaggio | Cosa Fare | Vivere Mantova Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Itinerari

Ricerca

Data
Date
Date

Elementi correlati

Paesaggio autunnale sul Mincio

Approfondimento: Parchi, riserve ed oasi naturali
La provincia mantovana aggiunge al territorio coltivato, ... >>>

Salame e polenta

Approfondimento: Prodotti tipici
Le produzioni tipiche della provincia mantovana non si ... >>>

bottiglie di Vini d.o.c mantovan

Approfondimento: La “Strada dei vini e dei sapori mantovani”
Dal 2000 opera l’Associazione “Strada dei vini e dei ... >>>

Seguici su ...

Visit Mantova

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432


info@turismo.mantova.it



HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

La coltivazione del riso è una delle ricchezze della campagna mantovana

Pot for cooking rice

Dal corso del Mincio al confine col Veneto, da Roverbella a Governolo, dove il fiume cantato da Virgilio, passata la conca che regola la navigazione fluviale, si getta nel Po tra scenari di incomparabile bellezza; in questa zona a est di Mantova, il dialetto “irsuto e ispido” (come lo definì Dante) si addolcisce con la cantilenante parlata veronese, e la campagna disegna i contorni della fertilissima produzione di riso.


 


La qualità tipica della zona è quel Vialone Nano - nato ufficialmente nel 1925 nel vercellese e quindi trasferito un decennio dopo nel mantovano - che ha fatto la fortuna dell'attività agricola locale. Chi visita queste zone avrà tre coordinate turistiche da imparare in fretta: la campagna coltivata a risaie, le riserie di antica tradizione ed infine il risotto, una tra le più famose pietanze mantovane servita dai celeberrimi ristoranti della zona. Non c'è un mantovano, un veronese o un bresciano - per citare le frequentazioni a breve raggio - che non abbia gustato un risotto alla pilota condito col pesce d'acqua dolce, con carne di maiale o addirittura col melone. E una volta in zona si può decidere di imbarcarsi e navigare il Mincio, quindi attraversare la conca di San Leone, e solcare le acque del grande fiume, il Po, navigabile da qui sino alla laguna veneta.


In questa regione un mosaico di corti, borgate e frazioncine; ed edifici storici, come la pila del Galeotto - tra Gazzo e Cadè - una tra le riserie  storiche, che operano in zona. Per arrivare fin qui è sufficiente imboccare la strada Legnaghese della Padana inferiore in direzione Nogara, che da Mantova si prende pochi chilometri dopo il ponte di San Giorgio. Arrivati a Gazzo, o poco dopo a Susano – dove c’è una singolare cittadella di antiquari - si può svoltare a sinistra, e risalire la Strada del riso verso nord, oppure a destra, verso la Bassa Mantovana, fino al canale Fissero, molto importante in quanto collegato al Mincio.


Quest'ampia porzione di territorio - detta Sinistra Mincio - fortemente caratterizzata dalla sua cospicua produzione di riso, è una proposta turistica per amatori, non solo della buona tavola, ma anche della storia del territorio: qui si possono soddisfare curiosità inusuali, come scoprire il funzionamento di una vecchia pila ad acqua, oppure partecipare a una delle tante feste del riso, del pesce, del saltarel (gamberetto rosso d'acqua dolce); o perdersi tra le bancarelle vocianti dei mercati domenicali di Castelbelforte, Castel d'Ario, Villimpenta. E, se siete esigenti buongustai, non dimenticate che sulle tavole non si trova solo riso ma anche insaccati (cotechini, salami, coppe e pancette), l'ottimo “Grana”, dolci tipici e, con qualche gustoso antipasto, la nota chisolìna (schiacciatina).



Giudizio
Non è stata raggiunta la quantità minima di voti
Vuoi essere il primo a votare questo itinerario? Effettua il login oppure registrati per poter esprimere il tuo giudizio. Di la tua!

Ricerca Alloggi

 
Itinerari
Terre di Mantova

Terre di Mantova, una provincia dalle radici secolari
Proposte di itinerari di visita varia dai due ai quattro giorni tra le ...

DA VEDERE DA GUSTARE

Mantova da Vedere e da Gustare
diverse iniziative per mostrare il proprio meraviglioso patrimonio ...

ciclabile in località Pozzolo

La pista ciclabile Mantova-Peschiera
Tragitto di media lunghezza senza particolari difficoltà, con alcuni ...

Crea il tuo viaggio

Image01

Crea il tuo viaggio

Home | Ricerca | Contatti | Come Arrivare | Numeri utili | Accessibilità | MANTOVA, ... da amare, da scoprire!