vai ai contenuti

Provincia di Mantova - Portale sul Turismo a Mantova

Home | Rubriche | Crea il tuo viaggio | Cosa Fare | Vivere Mantova Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Articoli

Ricerca

 

Elementi correlati

Risorsa turistica: Capunsei
Ingredienti per 4 persone: - 300 g di pane grattuggiato - ... >>>

Salame e polenta

Approfondimento: Prodotti tipici
Le produzioni tipiche della provincia mantovana non si ... >>>

Seguici su ...

Visit Mantova

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432


info@turismo.mantova.it



HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

Il Capunsel dell'Alto Mantovano

Capunsel
Ultimo aggiornamento: 07 dicembre 2019


Il piacere di arrivare ad una trattoria o ad un ristorante e trovare un primo piatto di "Capunsei", il turista lo prova giungendo a Solferino, nell'Alto Mantovano.
E' un piatto che non troviamo scritto sulle permanene del XVI° secolo. Nome e ricetta hanno attraversato il tempo giungendo fino a noi attraverso la comunicazione orale.
Il nome vine dal "picol capù" (piccolo cappone).
I capponi, allevati dalle contadine dell'Alto Mantovano, arrichivano la tavola dei Gonzaga, Signori di queste terre; il Capunsel, invece, faceva importante la mensa del contadino.
Il Capunsel è una vera pasta. Il palato gli ha assegnato la palma del gusto delicato.
Quale riscoperta della cucina povera, dopo la seconda guerra mondiale, il Capunsel ricomincio' ad essere servito prima in casa, poi nelle osterie e quindi nei ristoranti. La sua affermazione l'ha avuta quando la Regione Lombardia lo ha "nominato" prodotto protetto.
 La ricetta autentica del Capunsel è venuta da una ricerca gastronomica che ha interessato tutti i Paesi dell'Alto Mantovano. La sua definizione si è avuta investigando nella memoria di "mamme" e "nonne" delle comunità mantovane. La ricetta, adottata dalla Regione Lombardia per "chiamare" il Capunsel Prodotto Protetto, ha premiato una terra rimasta genuina ed incontaminata.
 La cucina mantovana crea un equilibrio di sapori, generati dai gustosi prodotti delle nostre terre.
Il Capunsel cotto si adagia nel burro fuso ed è ricoperto da un velo di Grana Padano.
Tutte le paste della cucina dell'Alto Mantovano devono la loro affermazione alla semplicità delle ricette, che pretendono prodotti genuini ed essenziali ingredienti naturali.
I buongustai testimoniano che tutti i vini rossi mantovani si accompagnano gioiosamente al piatto del Capunsel,si afferma, anche che il "Chiaretto dei Colli", una produzione vinicola delle Colline Moreniche, con il piatto del Capunsel si sposi.


Prodotto Agroalimentare Tradizionale
D.G. n.8/2297 del 5 aprile 2006



Giudizio
Non è stata raggiunta la quantità minima di voti
Vuoi essere il primo a votare questo articolo? Effettua il login oppure registrati per poter esprimere il tuo giudizio. Di la tua!

Ricerca Alloggi

 
 
Itinerari
RIS_San Benedetto Po, abbazia polironiana

Ora et Labora
"Montecassino del Nord", "Cluny lombarda": due modi per definire lo ...

Sabbioneta, la città del pensiero

Sabbioneta, gli argini circondariali
opera idraulica iniziata nel XII secolo

DA VEDERE DA GUSTARE

Mantova da Vedere e da Gustare
diverse iniziative per mostrare il proprio meraviglioso patrimonio ...

Crea il tuo viaggio

Image01

Crea il tuo viaggio

Home | Ricerca | Cookie Policy | Contatti | Come Arrivare | Numeri utili | Accessibilità | MANTOVA, ... da amare, da scoprire!