vai ai contenuti

Provincia di Mantova - Portale sul Turismo a Mantova

Home | Rubriche | Crea il tuo viaggio | Cosa Fare | Vivere Mantova Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Articoli

Ricerca

Data
Date
Date

Elementi correlati

SINAGOGHE OGLIO PO

Approfondimento: Testimonianze ebraiche fra Oglio e Po
l’insediamento di comunità ebraiche all'interno dei loro ... >>>

SINAGOGA SABBIONETA

Approfondimento: La Sabbioneta ebraica
La Sabbioneta ebraica >>>

LE GLORIOSE TERRE

Approfondimento: Le gloriose terre divine per il duca Vespasiano
Nella sua città ideale il duca Vespasiano Gonzaga Colonna, ... >>>

SABBIONETA PROG. RELIGIOSO UNA CORONA DI

Approfondimento: Una corona di stelle
i luoghi della devozione tra Oglio e Po >>>

Seguici su ...

Visit Mantova

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432


info@turismo.mantova.it



HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

Sabbioneta progetto religioso

sabbioneta, progetto religioso
Ultimo aggiornamento: 13 dicembre 2019


Sabbioneta progetto religioso


Sabbioneta, esempio di città ideale rinascimentale, fu progettata e portata a termine dal duca Vespasiano Gonzaga Colonna (1531-1591) nell’arco di trentacinque anni.


 Circondata da una cinta muraria esagonale, la città-fortezza si configurò come un possente baluardo al confine col Ducato di Milano governato allora dal re di spagna Filippo II, al servizio del quale il duca nella sua giovinezza fu condottiero, architetto militare e ambasciatore. Da cadetto di casa Gonzaga, autonomo da Mantova, sede del ramo principale della famiglia, il Duca di Sabbioneta fece della sua piccola capitale un luogo di potere e sede di corte.


La “città del principe” protetta dalle mura con solo due accessi (Porta Imperiale e Porta Vittoria), fu delineata secondo il modello degli accampamenti romani. A Nord e a Sud del decumano si aprono due piazze, a Nord la Piazza Ducale, su cui domina Palazzo Ducale, destinato alla residenza, alla rappresentanza e all’amministrazione della città. A Sud la Piazza D’Armi, un tempo dominata dal castello medievale, oggi sostituito dall’edificio scolastico, fronteggiato dalla possente Galleria degli Antichi, che conteneva la collezione di antichità del Duca. Quest’ultima collegata a Palazzo Giardino, edificio destinato allo svago, allo studio e all’accoglienza degli ospiti. L’ultimo palazzo costruito fu il Teatro all’Antica, che rappresentò il primo teatro stabile d’Europa, e le cui decorazioni interne costruiscono l’immagine simbolica di Sabbioneta come nuova Roma.


 



Giudizio
Non è stata raggiunta la quantità minima di voti
Vuoi essere il primo a votare questo articolo? Effettua il login oppure registrati per poter esprimere il tuo giudizio. Di la tua!

Ricerca Alloggi

 
 
Itinerari
RIS_San Benedetto Po, abbazia polironiana

Ora et Labora
"Montecassino del Nord", "Cluny lombarda": due modi per definire lo ...

Sabbioneta, la città del pensiero

Sabbioneta, gli argini circondariali
opera idraulica iniziata nel XII secolo

DA VEDERE DA GUSTARE

Mantova da Vedere e da Gustare
diverse iniziative per mostrare il proprio meraviglioso patrimonio ...

Crea il tuo viaggio

Image01

Crea il tuo viaggio

Home | Ricerca | Cookie Policy | Contatti | Come Arrivare | Numeri utili | Accessibilità | MANTOVA, ... da amare, da scoprire!